Un nuovo amico per Elmer

1° Percorso di apprendimento:

settembre – ottobre

Accoglienza

“UN NUOVO AMICO PER ELMER”

“Mi presento e ti conosco”

 

Un nuovo amico per Elmer

Elemr è un simpatico elefantino, che vive nella savana insieme al suo branco. Allegro, vivace ma soprattutto coloratissimo, non ha la pelle grigia come gli altri elefanti, ma colorata a grossi quadrati rossi, gialli, arancione… un vero e proprio arcobaleno! Elmer ha un nuovo amico, ma gioca a fare il misterioso con gli animali della savana che lo interrogano per capire che tipo sia il nuovo arrivato. E non è davvero facile capire di chi si tratta, fino a che all’ultima pagina…

Campi di esperienza:

  • Il sé e l’altro;
  • Il corpo in movimento

Traguardi per lo sviluppo delle competenza:

  • Sviluppare il senso dell’identità personale e la consapevolezza delle proprie esigenze e delle proprie emozioni;
  • Seguire le regole di comportamento

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO:

3 ANNI:

  • Il bambino stabilisce un rapporto sereno con l’ambiente;
  • Il bambino riconosce nell’insegnante un adulto di riferimento.

4 ANNI:

  • Il bambino sa orientarsi nello spazio-scuola

5 ANNI:

  • Il bambino acquisisce maggiore autonomia nella gestione della routine;
  • Il bambino impara a rispettare le regole del gioco.

METODOLOGIA:

Dalla conversazione per accogliere le conoscenza dei bambini, a giochi di gruppo per favorire la conoscenza e la socializzazione, alle attività grafico- pittoriche per dare forma alle esperienze vissute.

 

SOLUZIONI ORGANIZZATIVE:

  • Età: 3,4,5 anni;
  • Spazi: saloni, sezioni, cortile;
  • Tempi:metà settembre – metà ottobre;
  • Materiale: video, libri, cd musicali, racconti e filastrocche.

 

MODALITA’ DI VERIFICA – mi aspetto che:

3 anni:

  • i bambini salutino in modo sereno i genitori;
  • i bambini conoscano le prime modalità di stare negli spazi della scuola.

4 anni:

  • i bambini riprendano le regole della scuola;
  • i bambini raccontino alcune esperienze;
  • i bambini sappiano orientarsi nello spazio-scuola.

5 anni:

  • i bambini rispettino le regole della scuola
  • i bambini raccontino alcune esperienze vissute a scuola;
  • i bambini sappiano orientarsi nello spazio- scuola;
  • i bambini raggiungano l’autonomia nelle azioni di routine.